Piazza San Giovanni Bosco, 11

32100 Belluno

P.IVA 00625800255

Segreteria:

Orario 2021: martedì 17,30 - 19,30 (dal 01/01/2021 al 31/03/2021) e giovedì 17,30 - 19,30

info@caibelluno.it

Tel. e fax +39 0437 931655

Cnsas
Dolomitipark

Piazza San Giovanni Bosco, 11

32100 Belluno

P.IVA 00625800255

Segreteria

Orario 2021: martedì 17,30 - 19,30 (dal 01/01/2021 al 31/03/2021) e giovedì 17,30 - 19,30

info@caibelluno.it

Tel. e fax +39 0437 931655

Cnsas
Dolomitipark

I prossimi appuntamenti

 Ottobre 2020
MTWTFSS
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311

Mostra fotografica 100 anni via ferrata “L. Zacchi”

La Scuola Bellunese della Sezione Cai di BELLUNO celebra i 100 anni dalla prima ascensione della via ferrata alla Schiara ad opera del Colonnello Zacchi e dell’alpinista Olivotto con una rappresentativa fotografica presso il bar del Centro Piero Rossi in Piazza Piloni a Belluno.

Variazione

A causa delle limitazioni imposte dall’ultimo DPCM di mercoledì 4 novembre, la sezione sarà aperta il giovedì dalle 17.30 alle 19.30.

Rinnovo tessere per il 2021

E’ aperta la campagna iscrizioni per l’anno 2021.

Webinar per docenti sulla valorizzazione dei boschi

La sezione CAI di Belluno, in collaborazione con le Scuole in Rete, organizza per venerdì 09/10/20 un corso di formazione per docenti per la valorizzazione dei nostri boschi che sono stati colpiti prima dalla Grande Guerra e poi dalla tempesta Vaia. Ricorderà gli eventi del conflitto mondiale Antonella Fornari autrice di ricerche storiche sul conflitto e Orazio Andrich, dottore forestale 

Sabato una scia di fuoco illuminerà a nord il cielo di Belluno

Il CAI Belluno vi invita tutti, sabato 19 settembre, ad alzare gli occhi verso la Schiara dalle 21,30 alle 22,00 per un evento unico ed eccezionale!

Messa al Rifugio 7° Alpini

Commemorazione dei caduti del Club Alpino Italiano.

Chiusura della sezione

La sezione è chiusa per ferie e riapre giovedì 3 settembre 2020. Per eventuali urgenti necessità, prego chiamare il n. 3392130538.

Elezione del nuovo Consiglio Direttivo

Ieri 6 agosto si è riunito il nuovo Consiglio Direttivo della sezione, eletto nell’Assemblea Annuale del 31 luglio scorso, per procedere alla designazione del nuovo Presidente e dei due vice Presidenti.

Assemblea Elettiva – Candidati

Comunichiamo la lista dei candidati alla carica di Consigliere:   Barp Paolo,  Bressan Federico,  De Bona Dino,  De Col Francesco,  Dell’Eva Rinaldo, Molin Pradel Giacomo,  Pezzei Davide,  Sovilla Michela,  Spessotto Giovanni.   Candidati alla carica di Revisore dei Conti:   Bristot Romeo,  Farinazzo Alessandro,  Giozzet Arturo.

Perché CAI

  • Essere socio significa trasmettere passione e desiderio di conoscenza dell’ambiente montano, avere cura e rispetto dei luoghi, delle genti e dei modi di vivere, condividere, divulgare e tramandare questi valori.
  • Essere socio significa promuovere la scienza e la cultura, perché senza conoscenza non si contribuisce a tutelare al meglio l’ambiente.
  • Essere socio significa essere orgogliosi di appartenere a una associazione ricca di storia.

Ne fanno parte soci abilitati, in qualità di istruttori, che volontariamente formano giovani (e adulti) desiderosi di avvicinarsi alla montagna, con gradualità e nel modo più etico e sicuro possibile. Organizzano corsi a vari livelli di Alpinismo, Scialpinismo, Sci di fondo, Sci escursionismo e Arrampicata libera.

Automaticamente con l’iscrizione o il rinnovo (cosi detto bollino) il Socio CAI risulta assicurato per:

  • infortuni in attività “istituzionale”;
  • responsabilità civile in attività istituzionale;
  • soccorso alpino nel continente europeo;
  • tutela legale in attività istituzionale.

VANTAGGI DEL SOCIO CAI

  • Copertura assicurativa per Soccorso Alpino in Europa, Infortuni, Responsabilità Civile verso Terzi, compresa nella quota associativa.
  • Possibilità di effettuare un’Assicurazione Infortuni con massimali raddoppiati al costo di soli € 4,00 all’anno. Questa opzione si può attivare solo al momento del rinnovo o del nuovo tesseramento.
  • Possibilità di effettuare un’Assicurazione Infortuni valida in tutto il mondo senza limiti di difficoltà alpinistiche.
  • Iscrizione gratuita a GeoResQ, il servizio di geolocalizzazione e di inoltro degli allarmi e delle richieste di soccorso attraverso una APP del cellulare.
  • Possibilità di frequentare i vari Corsi organizzati dalla Sezione (sci escursionismo, sci alpinismo, avviamento all’alpinismo, roccia, speleo).
  • Possibilità di partecipare a escursioni per ogni grado di preparazione, difficoltà, fasce di età.
  • Condizioni agevolate nella fruizione delle strutture ricettive del CAI (pernottamento sconto 50% ; consumazioni e piatto unico alpinistico del giorno)
  • Fruizione delle strutture ricettive italiane ed estere con le quali è stabilito trattamento di reciprocità con il CAI.
  • Libero ingresso nelle sedi di Sezione e Sottosezione e partecipazioni a manifestazioni da esse organizzate.
  • Diritto di ricevere le pubblicazioni sociali (solo per i Soci ordinari: rivista mensile Montagne 360° e rivista semestrale Le Dolomiti Bellunesi).
  • Sconti per l’acquisto dei prodotti proposti dal CAI.
  • Sconto del 30% circa su guide e manuali editi dal CAI
  • Possibilità di consultazione di guide e riviste nella biblioteca sezionale.
  • Partecipazione all’Assemblea dei Soci della Sezione (soci maggiorenni).

Il nostro territorio

Informazioni e contatti